Passa ai contenuti principali

Amanda racconta la sua guarigione dalla Sensibilità Chimica Multipla (MCS)

Amanda racconta di essersi intossicata con una ristrutturazione della cucina e di aver recuperato la salute con il Programma Gupta. Ecco la sua testimonianza rivolta all'ideatore del programma, Ashok Gupta.

Caro Ashok,

volevo scriverti da tanto tempo per dirti grazie per il tuo fantastico programma. Ho impiegato un po' a scriverti perché prima di farlo volevo migliorare al 100%.

Ho scoperto il tuo programma circa un anno fa. 

Ristrutturazione tossica della cucina

Tutti miei problemi sono iniziati con la posa di un pavimento in laminato in cucina e da allora ho iniziato ad avere dei mal di testa che non sono andati via neanche dopo che gli odori dei materiali erano diminuiti. 

Col passare del tempo sono diventata sensibile a molti altri composti organici volatili come le candele, il fumo, la legna bruciata e persino ai profumi degli amici. Così ho iniziato a rendermi conto che avevo una qualche forma di sensibilità chimica. 

In quel periodo stavo male in cucina e dopo le analisi dell'aria che mostravano alti livelli di composti organici volatili e formaldeide, mi sono resa conto che la cucina era diventato uno spazio tossico. 

Per tre mesi ho sofferto di mal di testa, vertigini, sentivo l’amaro in bocca ogni volta che entravo in cucina. La situazione non è migliorata quando due esperti della qualità dell'aria mi hanno detto che probabilmente avevo sviluppato una sensibilità chimica che non sarebbe andata via col tempo!

Altri membri della famiglia avevano mal di gola e vertigini al momento della ristrutturazione, ma siccome io ero presente il giorno in cui le colle sono state posate sul pavimento, sembra probabile che la mia sensibilità chimica sia iniziata con l'esposizione ad una sostanza tossica ad alte dosi tanto da farmi diventare estremamente sensibile.

Sensibilità Chimica Multipla (MCS)

Dopo un paio di mesi starnutivo in presenza di altri odori forti come quello dei sacchetti di plastica, dei detersivi, delle riviste (prima non avevo mai notato che avessero un odore!) come anche il sapone, lo  shampoo, il gasolio, i profumi di amici. Il disagio iniziava con una sensazione di ronzio nella testa e culminava con una vera e propria emicrania.

La cosa che mi turbava era che nessuno capiva cosa stessi vivendo. Nessuno reagisce in questo modo alle sostanze di uso comune. Ogni volta che andavo a Londra avevo delle reazioni: congestione nasale, starnuti, ronzio alla testa e mal di testa. 

All'epoca non potevo credere che fosse successo a me, a quel punto avevo difficoltà a credere che i sintomi fossero causati da qualcosa di diverso da reazioni fisiche irreversibili.

Disperata, sono partita per la Thailandia per un ritiro disintossicante, tuttavia, a quel punto anche le mie labbra formicolavano e avevo una sensazione orribile sulla lingua. Ricordo che sia l'aeroporto che l’aereo puzzavano così tanto di profumo che ho trascorso la maggior parte delle 13 ore di volo con un dolore agli occhi e un terribile mal di testa.

Ero frustrata: mi sentivo intrappolata nel mio stesso corpo e la mia ansia cresceva. Ho trascorso una settimana al resort detox e, nonostante tutti fossero così generosi e premurosi, al ritorno avevo le stesse reazioni agli odori.

Ero terrorizzata di dover continuare a vivere per sempre con un mal di testa debilitante. Avevo letto così tanti resoconti negativi della vita delle persone colpite dalla MCS che ero davvero depressa. 

Il mio medico mi ha prescritto il Diazepam – che chiunque mi conosca sa che detesto prendere le pillole (soprattutto qualcosa che crea dipendenza e che cambia l'umore) e non ho mai sofferto di ansia o depressione, ma a questo punto avevo bisogno di qualcosa! Fortunatamente, l'ho preso solo per pochi giorni e sebbene rendesse il mal di testa meno doloroso, sapevo che potevo prenderlo solo per un breve periodo.

A questo punto ho scoperto il tuo programma. La tua teoria si adattava perfettamente al mio scenario, ho letto alcune recensioni e ho guardato i video. 

Ho testato anche i miei livelli di cortisolo che erano molto alti. Ho seguito il tuo consiglio e dopo alcuni mesi di meditazione, facendo il processo in 7 fasi, guardando i seminari e trovando una coach, mi sono messa sulla buona strada per riprendermi.

La guarigione

Anche se ero convinta che la mia fosse una condizione irreversibile, oggi posso dirti che sto meglio al 100%. Posso indossare profumi, sedermi accanto al fuoco, persino entrare in stanze appena decorate e non avere reazioni. Posso camminare per Londra nel traffico intenso e senza starnuti o mal di testa inoltre, il mio olfatto sembra essersi normalizzato e non riesco più a sentire l'odore di detersivi come prima. È come se qualcuno avesse abbassato la soglia dell’odore.

Grazie mille Ashok per aver condiviso la tua storia, le tue soluzioni, e sappi che, quando stavo molto male, erano i tuoi video e la tua voce allegra che mi hanno fatto andare avanti e mi hanno dato speranza.

Il tuo programma funziona davvero e spero che condividendo la mia storia tu possa ottenere alcuni spunti per aiutare gli altri affinché sappiano che un'altra persona ha superato la sua sensibilità.

Cordiali saluti 

Amanda

Fonte: https://www.guptaprogram.com/success-stories/amandas-success-story/



Se per qualsiasi ragione questo programma di riabilitazione non vi farà sentire meglio entro sei mesi allora semplicemente mandate il pacco indietro al mittente alla fine del programma insieme alla lettera con i riferimenti bancari e sarete rimborsati (termini e condizioni allegate). Questo prova quanto siamo sicuri che il programma vi aiuterà ad avere un netto miglioramento.



Il contenuto di questo sito è puramente informativo (tradotto dal sito originale www.guptaprogramme.com) e non si sostituisce in alcun modo al consulto o al trattamento medico. Per favore consultate il vostro medico prima di intraprendere qualsiasi decisione e considerate che non tutti i casi di CFS, MCS e malattie correlate possono rientrare in un disturbo dell'amigdala. Questo programma Gupta intende offrire solo la guarigione dei disturbi causati da un cattivo funzionamento dell'amigdala, non è una terapia medica.

Post popolari in questo blog

Soffri di una delle seguenti patologie?

Sindrome da Fatica Cronica (CFS) o Encefalopatia Mialgica Fibromalgia Sensibilità Chimica Multipla Elettrosensibilità Sindrome Dolore non Spiegate Altre condizioni correlate di ipersensibilità ambientale Il Programma di Riabilitazione dell'Amigdala è un nuovo trattamento per la Sindrome da Fatica Cronica, la Encefalopatia Mialgica, la Fibromialgia, la Sensibilità Chimica Multipla (MCS), l'Elettrosensibilità (EHS) e altre condizioni associate. Bisogna chiarire che l'obiettivo di questo trattamento è desensibilizzare una parte del Sistema Nervoso Centrale, chiamata Amigdala, e che questa desensibilizzazione può, in via secondaria, portare al miglioramento o alla guarigione da alcune condizioni mediche. Il programma Gupta, dunque, non è un trattamento medico, ma un programma di riabilitazione dell'Amigdala che richiede grande impegno e costanza in quanto prevede esercizi che bisogna condurre da soli per alcuni mesi. Nel Settembre 2010 è stato pubblicato uno studio

Paziente del Dott. Rea racconta la sua esperienza positiva con il Programma Gupta

"Da tanto che sono una paziente del dottor William Rea della Clinica di Dallas . Le prime due settimane in cui ho usato il Programma Gupta sono state sorprendenti per me. Mi sono sentita subito più tranquilla,  il sonno è migliorato. Avevo ancora i linfonodi all'inguine gonfi per la maggior parte del tempo, ma da quando sto meglio, sono più energica, il sonno è migliorato, e ho una maggiore chiarezza mentale. Mi stavo disintossicando ad un livello che non avevo mai raggiunto prima. Ho iniziato a divertirmi e ad esplorare alcuni sbocchi creativi. Non avevo capito quanto desiderassi fare attività creative e quanto tutto questo possa contribuire alla mia guarigione totale.  Il Programma Gupta mi ha dato una spinta ad uscire dalla malattia: è stato fenomenale per la mia pace interiore e ha migliorato la mia esistenza". Traduzione dal sito del Programma Gupta. PER ORDINARE PROGRAMMA GUPTA CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI: SCORRI LA PAGINA IN BASSO E CLICCA SUL PULSANTE VIOLA

Il 7 gennaio 2022 inizia il coaching di gruppo del Programma Gupta

Soffri di Sensibilità Chimica Multipla, Fibromialgia o Sindrome da Fatica Cronica e hai provato tante terapie senza risultati duraturi?  Ora puoi sperimentare un nuovo approccio che agisce al cuore del problema: il Programma Gupta è un percorso di rieducazione dell'amigdala che è risultato efficace per ridurre i sintomi della Sindrome da Fatica Cronica e della Fibromialgia , come dimostrato da due studi scientifici.  Molti pazienti hanno trovato efficace il Programma Gupta anche per ridurre i sintomi della Sensibilità Chimica Multipla, in particolare l'iperosmia, e per abbassare l'Elettrosensibilità e le intolleranze alimentari. Com'è possibile che un insieme di tecniche di rieducazione del sistema nervoso centrale riescano ad influenzare lo stato di salute fisico? Quando l'amigdala è ipersensibilizzata tiene costantemente in allerta i meccanismi di difesa con un'attivazione cronica del sistema immunitario, nervoso e degli ormoni dello stress. A lungo andare que